Assicurazione: Come Funziona

Riportiamo di seguito le principali informazioni utili relative alla sezione assicurativa del portale Prezzogiusto.

1. Chi è Prezzogiusto Broker s.r.l.?

Prezzogiusto Broker s.r.l. è un broker di assicurazioni iscritto al RUI (Registro Unico degli Intermediari Assicurativi) sezione B – Broker in data 8.03.2021 al numero B000679028 ed avente P.IVA 03933710927 Sede legale e operativa: Largo Carlo Felice 18, Cagliari, 09124, rappresentante legale e responsabile dell’intermediazione: Camilla Cappato, iscritta al RUI in sezione B – Broker con il numero B000672053 in data 12.01.2021. La Sezione Assicurazioni di www.prezzogiusto.com/assicurazioni è gestita ed è di titolarità di Prezzogiusto Broker S.r.l.

2. Qual è l’organo che vigila sull’attività di Prezzogiusto Broker s.r.l.?

L’IVASS, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, si occupa della vigilanza su distributori e intermediari assicurativi. Di seguito i riferimenti dell’Istituto: Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, via del Quirinale 21, 00187 Roma,Tel:+3906421331, e-mail: scrivi@ivass.it, PEC: ivass@pec.ivass.it

3. Come viene remunerato il servizio di intermediazione assicurativa di Prezzogiusto Broker s.r.l.?

Le Compagnie di Assicurazione e i Partner con cui Prezzogiusto Broker S.r.l. intrattiene rapporti di libera collaborazione corrispondono all’intermediario una remunerazione per l’attività svolta sotto forma di provvigione: non vi sono oneri aggiuntivi o costi a carico dell’utente rispetto ai prezzi praticati direttamente dalle imprese.

4. Quali sono le Compagnie di Assicurazione e i Partner di cui si veicolano prodotti assicurativi?

Prezzogiusto Broker s.r.l. ha in essere un rapporto di libera collaborazione con la compagnia assicurativa Europassistance Italia s.p.a. Piazza Trento 8 – 20135 Milano – P.IVA 01333550323.

5. Come si può presentare un reclamo per il servizio di Prezzogiusto Broker s.r.l?

Il contraente, l’assicurato o comunque l’avente diritto, tramite consegna a mano, via posta o mediante supporto informatico ha facoltà di proporre reclamo per iscritto al Broker mediante posta elettronica all’indirizzo reclami.assicurazioni@prezzogiusto.com o tramite posta raccomandata all’indirizzo: Prezzogiusto Broker s.r.l., c.a. Ufficio reclami, Largo Carlo Felice 18, 09124 Cagliari, o ancora consegnarlo a mano al medesimo indirizzo. Nel caso in cui non si ritenesse soddisfatto dall’esito del reclamo o, in caso di assenza di riscontro entro 45 giorni dalla ricezione del reclamo, il contraente e/o l’assicurato può rivolgersi all’Ivass – Servizio Vigilanza Intermediari – Via del Quirinale 21- 00187- Roma, allegando la documentazione relativa al reclamo trattato dall’intermediario, secondo quanto indicato nel DIP aggiuntivi.
Inoltre, gli aventi diritto hanno la facoltà di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria, o di ricorrere a sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie previsti dalla normativa vigente indicati nei DIP aggiuntivi. Infine, il contraente ha la possibilità di rivolgersi al Fondo di Garanzia per l’attività dei mediatori di assicurazione e riassicurazione, istituito presso la Consap, Via Yser 14, 00198 Roma, telefono 06/85796538 E-mail: fondobrokers@consap.it per chiedere il risarcimento del danno patrimoniale loro causato dall’esercizio dell’attività d’intermediazione, che non sia stato risarcito dall’intermediario stesso o non sia stato indennizzato attraverso la polizza di cui al precedente punto.

6. Come posso saperne di più?

Regole generali per la distribuzione di prodotti assicurativi

a) Prima della sottoscrizione della prima proposta di assicurazione o, qualora non prevista, del primo contratto di assicurazione il broker:

– consegna/mette a disposizione del contraente copia del documento che contiene i dati essenziali dell’intermediario stesso e le informazioni sulla sua attività, sulle potenziali situazioni di conflitto di interessi e sulle forme di tutela del contraente (All. 3 al Regolamento Ivass n. 40/2018);

consegna copia del documento che contiene le informazioni sulla distribuzione del prodotto assicurativo non IBIP e più precisamente: dati sul modello di distribuzione (compresa la eventuale collaborazione orizzontale), indicazioni su attività di consulenza, specifiche sulle forme di remunerazione percepite da tutti gli intermediari che intervengono nella distribuzione del contratto proposto, dichiarazione di effetto liberatorio o meno del pagamento del premio. (All. 4 al Regolamento Ivass n. 40/2018)

b) consegna copia della documentazione precontrattuale e contrattuale prevista dalle vigenti disposizioni, copia della polizza e di ogni altro atto o documento sottoscritto dal contraente.

c) è tenuto a proporre o a raccomandare contratti coerenti con le richieste ed esigenze di copertura assicurativa e previdenziale del contraente o dell’assicurato, acquisendo a tal fine ogni utile informazione

d) se il prodotto assicurativo risponde alle richieste ed esigenze, ha l’obbligo di informare il contraente di tale circostanza, dandone evidenza in un’apposita dichiarazione. In mancanza di tale dichiarazione il prodotto non può essere distribuito.

e) ha l’obbligo di valutare se il contraente rientra nel mercato di riferimento identificato per il contratto di assicurazione proposto e non appartiene alle categorie di clienti per i quali il prodotto non è compatibile, nonché l’obbligo di adottare opportune disposizioni per ottenere dai produttori le informazioni di all’art. 30 decies comma 5 del Codice e per comprendere le caratteristiche e il mercato di riferimento individuato per ciascun prodotto.

f) è obbligato a fornire in forma chiara e comprensibile le informazioni oggettive sul prodotto, illustrandone le caratteristiche, la durata, i costi e i limiti della copertura ed ogni altro elemento utile a consentire al contraente di prendere una decisione informata.

Chiudi
Indica il Numero e ti chiamiamo noi

Offerta selezionata:

Caratteristiche:

 
 
Il Customer Service è la Nostra Forza