Il Magazine di Prezzogiusto
Invia:
Condividi:

Enel Energia e Servizio Elettrico Nazionale: che differenza c’è?

Guide Luce e Gas

A tutti noi, almeno una volta, è successo di vedere facce perplesse alla domanda “Qual è il tuo fornitore?” e poi, dopo un attimo di indecisione da parte del nostro interlocutore, sentirsi rispondere “Enel”. Ma avrà voluto dire Enel Energia o Servizio Elettrico Nazionale?
È lecito chiederselo perché fare confusione fra le due compagnie energetiche è molto frequente, anche se in realtà la differenza tra loro è netta.

Perché è facile confondersi?

L’equivoco nasce dal fatto che Enel Energia e Servizio Elettrico Nazionale appartengono entrambe al Gruppo Enel.
Le due società hanno nomi e marchi diversi perché una delibera di ARERA del 2015 (296/2015/R/com) ha imposto alle compagnie energetiche operanti sia nel mercato tutelato che nel mercato libero di avere denominazioni differenti. Ed è per questo, infatti, che dal 2017 l’azienda che gestisce il servizio di maggior tutela per l’energia elettrica si chiama Servizio Elettrico Nazionale.

Servizio Elettrico Nazionale per il mercato tutelato

Il Servizio Elettrico Nazionale è la società che eroga energia nel servizio di maggior tutela, regime tariffario per luce e gas regolato dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.
Il mercato tutelato, che garantisce condizioni economiche e contrattuali uguali per tutti i clienti, è il servizio di riferimento per gli utenti che non hanno scelto un fornitore nel mercato libero che, invece, permette di attivare contratti con tariffe flessibili adatte alle esigenze di ogni cliente.

Dopo svariati rinvii, a partire dal 1° gennaio 2023 il servizio di maggior tutela cesserà di esistere e i consumatori si troveranno a dover selezionare il venditore, le tariffe e le offerte luce e gas più convenienti del mercato libero in base alle proprie necessità e abitudini di consumo.

Enel Energia per il mercato libero

Enel Energia è l’azienda del Gruppo Enel attiva nel mercato libero. Propone tariffe e soluzioni pensate per le varie esigenze degli utenti, applica prezzi competitivi e offre servizi aggiuntivi e un programma fedeltà per premiare i suoi clienti.
Per conoscere le offerte luce e gas di Enel Energia basta utilizzare il comparatore Prezzogiusto e selezionare il fornitore tra i filtri. A questo punto si visualizzeranno le tariffe gas e luce migliori e si potrà procedere alla richiesta di maggiori informazioni o all’attivazione con l’aiuto di un nostro consulente esperto.

Passare al mercato libero dal servizio di maggior tutela

I clienti del Servizio Elettrico Nazionale e del mercato tutelato possono passare al mercato libero in maniera semplice.
Ecco una lista dei passaggi da compiere:

  • confrontare le offerte luce e gas più vantaggiose presenti sul comparatore;
  • selezionare le proposte più in linea con le proprie preferenze;
  • fare click sul bottone “TI CHIAMIAMO NOI”, indicare il numero sul quale si desidera essere contattati e rispondere alla chiamata del consulente Prezzogiusto.

Così sarà possibile sfuggire ai rincari autunnali e agli aumenti periodici, magari scegliendo tra le tariffe a prezzo bloccato per 12 mesi.

Documenti necessari per passare al mercato libero

Per attivare un’offerta del mercato libero con Prezzogiusto occorre tenere a portata di mano alcuni documenti:

  • carta d’identità;
  • codice fiscale;
  • codice POD (per l’utenza luce) e codice PDR (per la fornitura gas), reperibili in una vecchia bolletta;
  • recapito telefonico;
  • indirizzo di posta elettronica (utile nel caso si opti per la bolletta digitale).
Confronta subito le Tariffe Attive
Ultime News su Luce e Gas

Le ultime notizie e gli ultimi aggiornamenti sul tema Luce e Gas.

Le Guide Luce e Gas

Tutte le informazioni utili per orientarsi nel mondo Luce e Gas.