Home Guide Internet casa e Mobile Telefonia mobile: come contattare il servizio clienti degli operatori

Telefonia mobile: come contattare il servizio clienti degli operatori

Telefonia mobile: come contattare il servizio clienti

Tutti gli operatori di telefonia mobile mettono a disposizione dei propri clienti numerosi servizi e canali per fornire assistenza su offerte, servizi a pagamento, problemi alla rete e disservizi di vario tipo. 

Però la soluzione migliore per ricevere aiuto per l’attivazione di una nuova offerta mobile, avere assistenza in caso di problemi con la linea o semplicemente per richiedere una consulenza è sempre quella di parlare con un operatore

Per contattare il servizio clienti occorre chiamare il numero dedicato e, tra le opzioni elencate dalla voce registrata, scegliere di ricevere l’assistenza di un operatore. 

Assistenza clienti: numeri e orari

Gli orari in cui è possibile contattare l’assistenza clienti sono diversi a seconda del tipo di operazione che si vuole effettuare. 

Di seguito, i numeri per mettersi in contatto con il servizio clienti dei principali operatori telefonici

Vodafone: 190, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 22 (24h/24h solo per il blocco della SIM e in caso di furto o smarrimento)

TIM: 119, attivo 24 ore su 24

WINDTRE: 159

Iliad: 177, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22, il sabato la domenica e i festivi dalle 9 alle 20.

ho. Mobile: 19.21.21, disponibile tutti i giorni

PosteMobile: 160, attivo tutti i giorni dalle 7:00 alle 24:00 (24 ore su 24 per furto o smarrimento)

Tiscali Mobile: 130, da lunedì a sabato dalle 08:30 alle 21:30

Fastweb Mobile: 192 193, tutti i giorni dalle 8:00 alle 24:00

Kena Mobile: 181, dal lunedì alla domenica dalle 8:00 alle 22:00

Contattare il servizio clienti: gli altri canali a disposizione

I clienti che desiderano assistenza possono scegliere altre soluzioni

  • chattare con gli assistenti digitali delle varie compagnie telefoniche (come Angie di TIM, TOBi di Vodafone o WILL di WINDTRE);
  • chattare con un operatore accedendo alla propria area clienti dal sito web o dall’app del gestore;
  • inviare un messaggio via social tramite la pagina Facebook o l’account Twitter ufficiali della compagnia telefonica.