Home INTERNET CASA E MOBILE Tiscali Mobile

Tiscali Mobile

Sommario:

Storia

Nata nel lontano 1998, Tiscali è tra i provider internet e gli operatori mobile italiani più famosi.

Una popolarità che si è guadagnato con il lancio nel 1999 di Tiscali Free Net, che garantiva l’accesso a Internet gratuitamente a tutti. Una presa di posizione del genere spinse tutti gli altri operatori internet ad abbondare i servizi di rete Internet a pagamento.

Tiscali è stata inoltre la prima azienda in Italia a lanciare il servizio di preselezione dell’operatore, offrendo le telefonate gratuite via Internet, grazie al software Voispring, poi diventato NetPhone.

A marzo 2009, grazie a un accordo con TIM, è infine nato Tiscali Mobile, operatore di telefonia mobile virtuale. 

Come contattare Tiscali Mobile

Per contattare Tiscali è possibile chiamare il numero 130, dedicato ai clienti che desiderano informazioni di carattere commerciale, amministrativo e tecnico sui servizi Tiscali.

L’assistenza per la rete mobile è disponibile dal lunedì al sabato dalle 08:30 alle 21:30.

Copertura di Tiscali Mobile

Tiscali Mobile, grazie all’infrastruttura TIM, è disponibile in 7.465 Comuni italiani, che rappresentano il 98,2% della copertura nazionale.

Come ricaricare un numero Tiscali Mobile

Tiscali offre diverse possibilità per effettuare una ricarica:

  • Via web, dal sito Tiscali. È inoltre possibile attivare il servizio di Ricarica automatica, pianificando una ricarica al raggiungimento di una soglia desiderata.
  • Con App MyTiscali. Una volta fatto accesso con le proprie credenziali, si seleziona la voce Ricarica, si compila il modulo e si clicca sul bottone ‘Acquista credito’.
  • Dall’app Satispay, Bill e SisalPay
  • Da sportello Bancomat e tramite Home banking dei gruppi Banca Intesa San Paolo, UniCredit, TSP/SSB e Seceti.
  • Presso le ricevitorie Sisal, Lottomatica e Snai.

Come verificare il credito residuo di Tiscali Mobile

Per verificare in ogni momento il credito residuo si possono utilizzare le seguenti modalità:

  • Servizio clienti 4130. Una voce guida comunicherà il credito residuo e l’eventuale traffico incluso nell’offerta a pacchetto (minuti chiamate, SMS, traffico dati). La chiamata è gratuita.
  • SMS. È anche possibile inviare un messaggio con la parola ‘credito’ al numero 4130. Dopo pochi secondi si riceverà un SMS con l’indicazione del credito residuo.
  • Web. Basta accedere a MyTiscali, cliccare sulla voce Offerta mobile e nella pagina successiva selezionare Visualizza dettaglio offerta.
  • App Tiscali. Utilizzarla permette di tenere sotto controllo i consumi e il credito residuo.

Passare a Tiscali Mobile

La portabilità è il servizio che permette di diventare cliente Tiscali Mobile conservando il vecchio numero di cellulare.

La portabilità del numero prevede il coinvolgimento di due soggetti:

  • Il nuovo operatore telefonico, ovvero il ricevente
  • Il vecchio operatore telefonico, ovvero il cedente

I tipi di portabilità sono due:

Portabilità incondizionata. Viene assegnato un numero Tiscali mobile provvisorio che si può utilizzare da subito, mentre il vecchio numero rimane attivo con il vecchio operatore. Una volta completato il passaggio a Tiscali, il numero provvisorio viene disattivato e sostituito con il vecchio numero.
Portabilità condizionata. Si conserva il vecchio operatore fino al momento in cui viene completato il passaggio del numero a Tiscali.

Procedura di portabilità. I documenti richiesti

Per effettuare la procedura di portabilità serve portare con sé la carta d’identità, il codice fiscale e la SIM attuale

Inizierà così il periodo di attivazione, che parte dalla richiesta del cambio operatore da parte del cliente e termina con l’effettiva portabilità del numero. Nel periodo di attivazione è compreso quello di realizzazione, durante il quale sono le due compagnie a intercedere per mantenere la portabilità.

Come stabilito dall’Agcom, il periodo di realizzazione non può superare il limite di un giorno lavorativo.