Home LIFESTYLE Porte aperte al depuratore di Mancasale per la giornata dell’acqua

Porte aperte al depuratore di Mancasale per la giornata dell’acqua

Condividi questa notizia su:
depuratore iren mancasale

Studenti e cittadini emiliani in visita all’innovativo depuratore di Mancasale

Il 22 marzo, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, l’impianto di Depurazione Iren di Mancasale apre le porte a scuole e cittadini emiliani.

Giornata mondiale dell'acqua, l'appuntamento al depuratore Iren di Mancasale è fissato per il 22 marzo 2019L’obiettivo è quello di sensibilizzare i visitatori sulla gestione intelligente dell’acqua, con un occhio di riguardo all’uso sostenibile delle risorse.

Quello di Mancasale è infatti un’eccellenza al livello nazionale: si tratta del primo impianto in Emilia Romagna per il riutilizzo delle acque reflue e l’irrigazione dei campi agricoli.

Lo ‘sporco’ dell’acqua diventa una risorsa

I batteri dei fanghi attiviDurante la giornata si potrĂ  osservare da vicino il funzionamento di un impianto ‘vivo’ e naturale. Il depuratore Iren di Mancasale, è infatti abitato da miliardi di batteri che hanno un ruolo fondamentale nella depurazione delle acque reflue.

Il Gruppo Iren allestirĂ  un’intera aula per raccontare la storia del depuratore di Mancasale dal 1970 fino a oggi. Verranno inoltre proiettati filmati inediti e illustrate schede informative sulla costruzione del depuratore agli inizi degli anni ’70 del secolo scorso.

Leggi anche: Reggio Emilia, riqualificazione energetica affidata a Iren Rinnovabili

Il depuratore trasparente

Visita all'Impianto depurazione Mancasale Iren
Una visita guidata all’impianto di depurazione

L’impianto di depurazione di Mancasale è gestito da Ireti, società del Gruppo Iren, ed è considerato un polo strategico per il territorio emiliano.

Sono circa 19 milioni di metri cubi le acque trattate ogni anno a Mancasale. Più di cinque milioni di metri cubi sono recuperati e poi destinati all’agricoltura durante il periodo estivo, in cui vi è una richiesta irrigua.

Il ciclo completo di trattamento richiede in media 24 ore.

Leggi anche Top Employer 2019: Iren tra le eccellenze nelle condizioni di lavoro

Il parco della Acque Depurate

Il Parco delle Acque Depurate, realizzato all’interno del depuratore, è dotato di un percorso pedonale a 10 tappe, attraverso le Linee Acqua, Fanghi e Gas. La visita, sotto la guida dei tecnici che gestiscono l’impianto di depurazione Iren, sarĂ  poi facilitata dalla segnaletica informativa e dalle mappe ad alta accessibilitĂ .

Inoltre, arricchiscono il percorso tre opere d’arte murale “Metamorfosi dell’energia”, realizzate dagli artisti Maik e Neko, fra i partecipanti al Tavolo Street Art del Comune di Reggio Emilia – servizio Officina Educativa.

Leggi anche: Iren nuovo membro del Corporate Forum for Sustainable Finance

Visita all’impianto Depurazione Iren di Mancasale: orari e informazioni

L’iniziativa è svolta in collaborazione con Remida e Comune di Reggio Emilia-Biblioteca Panizzi. L’impianto, in via Raffaello Sanzio 40 a Reggio Emilia, sarà aperto dalle ore 9 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 18.

Le visite si svolgeranno alle ore 9.30, alle 11.30, alle 14 e alle 16. Per informazioni puoi spedire una mail a eduiren.emilia@gruppoiren.it