Home LIFESTYLE Come viaggiare spendendo poco e condividendo l’esperienza

Come viaggiare spendendo poco e condividendo l’esperienza

Condividi questa notizia su:
Viaggiare spendendo poco

Viaggiare in compagnia: più divertimento e maggiore risparmio

Quello dei viaggiatori solitari è un fenomeno sempre più in crescita. Solo in Italia, ad esempio, secondo l’Istat, sono 1,4 milioni le donne che viaggiano da sole.
Ma partire in solitaria è un’abitudine che si sta diffondendo anche tra i millennial (i nati tra il 1981 e il 1996) e le generazioni più adulte.

Viaggiare da soli, però, non significa affrontare e trascorrere la vacanza in solitudine.
Molti “solo traveler”, infatti,
affrontano una simile esperienza proprio con l’intenzione di condividere momenti in compagnia di nuove persone.
Una soluzione, quella di condividere l’esperienza di viaggio, che permette non solo di fare amicizia, ma anche di viaggiare spendendo poco.

Per organizzare viaggi di questo tipo, è possibile scegliere tra vari siti e applicazioni. Ecco una lista dei più visitati e utilizzati.

Camping alternativo

Garden Sharing è perfetto per gli amanti delle avventure che vogliono risparmiare. Sulla piattaforma, infatti, i Gardensharer mettono a disposizione spazi verdi privati in cui poter fare camping. Una scelta che conviene perché i prezzi sono inferiori a quelli di una struttura ricettiva e perché permette di andare in vacanza anche in luoghi dove non ci sono hotel o campeggi. 

Camper in condivisione

Sempre in ottica di sharing economy, su Yescapa.it, invece, è possibile noleggiare camper e van di proprietari che altrimenti non li utilizzerebbero. Puoi fare così il viaggio on the road dei tuoi sogni, e farlo low cost.

Viaggiare con nuovi amici

“Viaggia, incontra, risparmia” è il motto di TripToShare, il sito dove si possono pubblicare annunci di viaggio o ci si può registrare come compagni di viaggio.
Come funziona in pratica? Se hai già chiare le caratteristiche del viaggio che ti piacerebbe fare, puoi inserirle sul portale e attendere che un altro viaggiatore si unisca a te. Oppure puoi scegliere tra gli annunci il compagno di viaggio che fa per te. 

Vacanza con lo skipper

Se desideri fare una vacanza in barca a vela, allora Sailsquare potrebbe fare al caso tuo. Sulla piattaforma trovi le proposte degli skipper, le informazioni sul loro itinerario di viaggio e sul numero di passeggeri a bordo. Puoi optare per la vacanza che preferisci e fare nuove conoscenze in barca.
Ma c’è anche la possibilità di noleggiare una barca a vela con skipper se vuoi partire con un gruppo di amici e nessuno di voi ha la patente nautica. Puoi risparmiare fino al 50% con Sailsquare.

Travel dating

Versione “vacanziera” dei siti di incontri, i portali di travel dating consentono di trovare l’anima gemella, o quantomeno nuovi amici, andando in vacanza con perfetti sconosciuti. 

Misstravel.com, primo portale nel suo genere nato nel 2010, ad oggi ha quasi 700 mila iscritti. Basta registrarsi e creare il proprio profilo in pochi minuti per entrare nella community e trovare un compagno di viaggio.

Molti di più, invece, sono i membri di MillionaireMatch (superano i 4 milioni). Dal nome si può già intuire il target della piattaforma: sul sito si possono incontrare compagni di viaggio ricchi e di successo. 

Ci sono poi altre piattaforme simili come Travelfriendsdate.com, YourTravelMates.com, Travelhostdate.com e Girlstravelling.com.

Leggi anche: Ryanair, spunta a sorpresa la tassa bebè. Quanto si paga in più?