Home RISPARMIO Casa Cucina, la cappa aspirante non funziona: come rimediare | #ripararenonbuttare

Cucina, la cappa aspirante non funziona: come rimediare | #ripararenonbuttare

Condividi questa notizia su:
cappa aspirante foto cucina mamma e figlia

Come aggiustare la cappa aspirante

La cappa aspirante non funziona correttamente?

In questo articolo ti illustriamo le possibili cause per trovare una soluzione al tuo problema.

Sommario:

  1. Alimentazione elettrica non funziona
  2. Pulsanti di controllo difettosi
  3. Condensatore motore danneggiato
  4. Turbina bloccata o allentata
  5. Filtri non efficienti
  6. Scheda elettronica difettosa

Alimentazione elettrica non funziona

Multimetro cappa aspirante
Un Multimetro

Alla base del malfunzionamento della tua cappa aspirante potrebbe esserci un banale problema di alimentazione elettrica.

Per verificarlo è sufficiente controllare la presa con un multimetro in modalità voltmetro. Basterà posizionare i due puntali sui morsetti della presa. Il valore indicato dovrà essere di 230 volt.

Pulsanti di controllo difettosi

Cappa aspirante pulsantiera

Quando i pulsanti non permettono più di avviare la cappa è possibile che si siano danneggiati.

Per controllare le condizioni dei pulsanti puoi dare un’occhiata dietro al pannello di controllo: i microinterruttori, qualora fossero la causa del guasto, presenteranno contatti elettrici difettosi. In questo caso dovrai sostituire l’intero circuito.

Condensatore motore danneggiato

Il compito del condensatore è quello di avviare il motore della ventola e mantenerne la coppia.

Se questo pezzo si danneggia, il motore proverà ad accendersi senza però riuscirci. Puoi capire se il condensatore sia difettoso accendendo il motore e facendo girare a mano la turbina. Se questa gira, occorrerà sostituire il condensatore.

Turbina bloccata o allentata

La turbina, attaccata all’albero motore attraverso un dado, permette di espellere l’aria attraverso una piccola elica in plastica.

Quando la turbina va in blocco è possibile che qualche corpo estraneo si sia incastrato al suo interno, oppure che il dado si sia allentato. Verifica il suo funzionamento: in caso di rottura, la turbina dovrà essere sostituita.

Filtri non efficienti

cappa aspirante - filtro

Se i filtri dell’apparecchio sono troppo sporchi, la cappa non riuscirà a funzionare in modo efficiente.

Questo problema rappresenta il guasto più comune delle cappe filtranti o aspiranti.

Occorre quindi pulire regolarmente anche il filtro anti-grasso della cappa aspirante, sia che si tratti del tipo a scarico esterno o filtrante (a riciclo d’aria). In questo modo eviterai che l’impianto si otturi.

Scheda elettronica difettosa

Scheda elettronica cappa aspirante

Molte cappe aspiranti sono provviste di scheda elettronica, collocata dietro il pannello di controllo, all’inizio del condotto.

Se hai già verificato il corretto funzionamento di condensatore e motore aspirante, le cause del malfunzionamento della tua cappa potrebbero essere dovute a un guasto della scheda elettronica. 

In questo caso sarà necessario rivolgersi a un tecnico autorizzato.


Hai la migliore tariffa sul mercato dell’energia?

Prezzogiusto può darti una mano a scegliere un’offerta con un piano tariffario adatto alle tue esigenze e ai tuoi orari di consumo. 

Tutto quello che devi fare è un click su ‘Scopri l’offerta’ e un consulente ti ricontatterà subito e senza impegno.

Scopri l’offerta


#ripararenonbuttare

Quando un elettrodomestico, a casa, smette di funzionare correttamente, il primo pensiero è sempre quello di sostituirlo.

Vista la necessità di risparmiare sul bilancio familiare, se il tuo elettrodomestico appartiene a una discreta classe di consumo energetico, sarebbe meglio optare per la riparazione, piuttosto che la sostituzione.

Con la rubrica #ripararenonbuttare, Prezzogiusto ti aiuta a risolvere i piccoli guasti degli elettrodomestici, come ad esempio quelli al frigorifero, alla lavatrice, alla lavastoviglie o ai fornelli del piano cottura.