Home cagliaripad Misuratore di consumi elettrici: come funziona e quanto costa

Misuratore di consumi elettrici: come funziona e quanto costa

Condividi questa notizia su:
misuratore di consumi

Se state pensando di monitorare i consumi elettrici di casa è perché, evidentemente, non siete soddisfatti delle cifre che trovate addebitate in bolletta. Una verifica preliminare del vostro contratto di fornitura, in questo caso, è d’obbligo.

Solo con un piccolo controllo potrete sapere se il vostro fornitore vi sta applicando dei prezzi concorrenziali o se è il caso di cambiare fornitore luce.

Sommario

Monitorare i consumi elettrici per risparmiare

Per una verifica sulla vostra bolletta potete affidarvi al servizio consumatori di Prezzogiusto che vi aiuterà a capire se ci sono, da un punto di vista contrattuale, margini di risparmio sulla vostra bolletta.

Se, invece, siete già sicuri di aver scelto il fornitore più adatto a voi e volete capire dove si concentra il maggior consumo energetico in casa, un buon misuratore di consumi elettrici può davvero fare al caso vostro.

Può interessarti anche: Come leggere la bolletta della luce

Misuratore di consumi elettrici: cos’è e come funziona

Un misuratore elettrico permette il monitoraggio, in tempo reale, del consumo di corrente. Consente, quindi, di avere una visione reale dei costi, attraverso il controllo di un singolo elettrodomestico, oppure dell’intera abitazione.

Come funzionano

La funzione principale di un misuratore elettrico è quella di controllare parametri come tensione e potenza. Alcuni misuratori permettono inoltre la memorizzazione dei dati, per consentire un confronto dei consumi con il contatore.

Esistono due principali tipi di misuratore elettrico:

  • Modelli collegati direttamente alla presa elettrica: sono considerati i più economici. L’ingombro è pressoché nullo e l’installazione è davvero semplice
  • Modelli cosiddetti ‘a pinza’: non presentano fili e dialogano via wireless con un display, capace di memorizzare i dati in modo più completo rispetto ai misuratori a presa. È quindi la pinza che permette di rilevare i parametri e trasmetterli sullo schermo.

Misuratori di consumi elettrici: guida all’acquisto

Le soluzioni per monitorare i consumi elettrici sono davvero tante e si differenziano per qualità e funzioni. Prezzi dai 10 ai 100 euro. Di seguito alcuni suggerimenti per un budget massimo di 50 euro.

Mkc, il misuratore elettrico per elettrodomestici

misuratori di corrente elettrica

Caratteristiche principali:

  • Misuratore di potenza e consumi
  • Può visualizzare: watt, volt, oltre a ampere, hertz e kWh
  • Funziona con 2 batterie da 1.5 V AG13/LR44
  • Spina Italiana 16A
  • Presa Bipasso 10-16A

Lo trovi >>QUI<< a 11,00 euro

EM03, il powermeter di Tacklife

misuratore di consumi energetici

Caratteristiche principali:

  • In grado di monitorare consumi, oltre a tensione, potenza, frequenza e consumo di Co2
  • Misurazione e calcolo del consumo energetico dei costi degli apparecchi collegati
  • Spia di allarme quando la corrente supera 16A
  • Funzione di memoria: ricorda i dati misurati

Lo trovi >>QUI<< a 14,99 euro

Monitorare potenze di decimi di watt, il misuratore elettrico Rce Pm600 

misuratore di consumi elettrici

Caratteristiche principali:

  • Tensione nominale 230V, 50Hz (o 60Hz)
  • Spina e Presa CEI 23-16/VII (Italiane)
  • Display LCD 50 x 42 mm2
  • Resistenza interna Circuito amperometrico 7,5 mΩ Pile Opzionali 2 x PR44 1,4 V Dimensioni 136 x 65 x 52 mm3
  • Strumento in grado di misurare anche potenze di decimi di Watt

Lo trovi >>QUI<< a 25,49 euro

Visualizzazione dei costi reali, il modello Peak Tech 9035

misuratori di consumi elettrici

Caratteristiche principali:

  • Tensione nominale di ingresso 240 V, 50 Hz
  • Massimo carico 16 A, 3680 W
  • Minima corrente misurata 0.005 A
  • Potenza visualizzata da 0.0 a 3680.0W
  • Consumo visualizzato da 0.0 a 9999.9 kWh/euro

Lo trovi >>QUI<< a 32,80 euro

Elite Classic 3.0, il misuratore di consumi elettrici wireless 

misuratori di consumi energetico

Caratteristiche principali:

  • Display di grandi dimensioni
  • Tecnologia wireless
  • Dotato di pinza per leggere i consumi
  • Lettura in tempo reale
  • Storico dei consumi

Lo trovi >>QUI<< a 50,48 euro

My Energy Meter, la scelta smart di Iren