Home RISPARMIO La Fibra scalza l’Adsl, il futuro corre su banda ultra larga

La Fibra scalza l’Adsl, il futuro corre su banda ultra larga

Condividi questa notizia su:

Fibra e Adsl: quale linea Internet scegliere e perché

Navigare su Internet da linea fissa: oggi si può scegliere tra Adsl o Fibra ottica. Ma quale preferire? Cosa differenzia i due tipi di connessione?

Adsl

L’Adsl è la tecnologia su linea fissa attualmente più diffusa in Italia. Per due ragioni: è nata prima ed è attivabile più facilmente poiché viaggia sulle linee telefoniche esistenti e non richiede la posa di nuovi cavi. La linea viene sdoppiata in due canali. Il primo è utile per le chiamate vocali, l’altro per il trasferimento dati, che può arrivare a circa 20 megabit al secondo.

La Fibra o banda ultra larga

La Fibra è la nuova frontiera della connessione a Internet tramite linea fissa e non sfrutta le linee telefoniche esistenti: funzionando con cavi in fibra ottica costituiti da una serie di filamenti in vetro che garantiscono una velocità di trasferimento dei dati molto maggiore, le sue prestazioni sono nettamente superiori alla linea Adsl.

A parlare sono i numeri: la banda ultralarga, per essere definita tale, deve viaggiare almeno a 30 megabit per secondo, ma può arrivare anche a 100mbps/300mbps/1gbps. Significa che, mentre prima nell’attesa che una pagina web venisse caricata potevamo concederci qualche sbadiglio, ora il nostro pc la potrà visualizzare nel tempo di un impulso neuronale.

In Italia l’obiettivo è far arrivare la fibra (velocità di 30mbps) all’85% della popolazione entro il 2020, coinvolgendo in particolar modo scuole, ospedali e aree industriali.

Potrebbe anche interessarti: Verifica la copertura Fibra, FttH/FttC e ADSL in un click

Costi

La differenza di prezzo è ormai irrisoria. Se prima l’Adsl era molto più vantaggiosa, oggi il mercato propone offerte molto competitive e accessibili.

Infografica: confronto tra Fibra e Adsl