Home RISPARMIO Offerte fibra ottica: attenzione alle pubblicità ingannevole

Offerte fibra ottica: attenzione alle pubblicità ingannevole

Condividi questa notizia su:
offerte fibra ottica

Da parte di alcuni gestori telefonici omissioni e pratiche commerciali scorrette

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato (AGCM) ha sanzionato alcune compagnie telefoniche per irregolarità nelle informazioni fornite nelle campagne pubblicitarie utilizzate per promuovere le loro offerte fibra ottica.
Si tratta di pratiche scorrette messe in atto dagli operatori di telefonia tra il 2018 e il 2019.

TIM, Wind, Fastweb e Vodafone dovranno infatti pagare multe salate per comunicazioni poco chiare (e a volte, vere e proprie omissioni) apparse su cartelloni, siti web ufficiale, spot in tv e locandine. 

Pratiche commerciali scorrette

TIM

All’operatore l’AGCM contesta di aver omesso o non adeguatamente evidenziato informazioni su:

  • Caratteristiche dell’offerta di
    connettività a internet in fibra ottica;
  • Esistenza di limitazioni dei servizi in fibra ottica (ad esempio, sulla pagina dell’offerta TIM CONNECT FIBRA, il link allo strumento di “verifica copertura”, si trovava in posizione defilata);
  • Differenze di servizi disponibili e di performance in funzione dell’infrastruttura utilizzata per offrire il collegamento in fibra

Nel bollettino dell’Autorità si legge inoltre che nelle pubblicità esaminate non è stato dichiarato chiaramente che, per raggiungere
le massime velocità pubblicizzate, fosse necessario attivare un’opzione aggiuntiva a pagamento (gratuita solo per un periodo limitato).
L’indicazione del prezzo delle offerte fibra ottica risultava quindi impreciso e non veritiero.

Wind Tre

Anche Wind Tre è colpevole di aver violato gli articoli 20 (comma 2), 21 e 22 del Codice del Consumo

La compagnia telefonica ha omesso, o indicato in maniera oscura e contraddittoria, informazioni su:

  • Caratteristiche dell’offerta fibra ottica,
  • Limiti geografici di copertura delle varie soluzioni di rete
  • Differenze di servizi disponibili e di performance (ad esempio tempi di attesa per la fruizione dei servizi medesimi) in funzione dell’infrastruttura utilizzata per offrire il collegamento in fibra

Slogan come “Fibra senza limiti” e “Fibra illimitata…”, possono inoltre aver creato confusione negli utenti. Infatti nelle campagne pubblicitarie prese in esame dall’Autorità, non venivano fatte adeguate distinzioni fra le le diverse tipologie di offerta e relative tecnologie di connessione.

È emersa poca chiarezza anche per quanto riguarda i prezzi di alcune promozioni che erano validi solo per gli utenti che avevano già un abbonamento mobile con Wind Tre.

Fastweb

Le stesse indicazioni sono state omesse in alcune campagne pubblicitarie promosse da Fastweb.
L’AGCM in merito alle azioni dell’operatore parla di accertata ingannevolezza dei messaggi.

Inoltre sul sito dell’offerta fibra ottica Fastweb (a febbraio 2019), comparivano claim come “Internet super veloce fino ad 1 Giga” o “Internet senza limiti” o “Streaming in tutta potenza”, seguiti solo dall’invito generico  “verifica il tuo indirizzo”. 

In aggiunta a questo, è emerso che i costi dei servizi pubblicizzati hanno continuato a
essere diffusi con modalità e termini scarsamente leggibili e in posizione poco visibile
.

Vodafone

Tra le pratiche commerciali scorrette attuate da Vodafone si possono annoverare l’omissione e il poco risalto dato a determinate informazioni in
violazione degli artt. 20, 21 e 22 del Codice del Consumo.

Nella comunicazione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato si può leggere che
tra aprile 2018 e gennaio 2019, Vodafone ha pubblicizzato ad un determinato
prezzo, le proprie offerte di servizi di connettività in fibra ottica, enfatizzandone le massime prestazioni (tramite l’uso, ad esempio, del claim “iperfibra”), in assenza di una chiara indicazione che, dopo 12 mesi, il costo per raggiungere tali prestazioni sarebbe aumentato mensilmente di 5 euro.

L’informazione era di fatto poco evidente ed era scritta a caratteri minuscoli. 


Attivazione offerte fibra ottica

Vuoi una connessione a internet veloce?
Alla luce di quanto appena detto, il nostro consiglio è di informarti subito sulla copertura fibra nella tua zona.

Il team di Prezzogiusto ha messo a disposizione un tool che ti permette di fare una verifica preliminare della copertura fibra: leggi qui per scoprire come funziona e come avere tutta l’assistenza necessaria, oppure qui per utilizzarlo direttamente.

Potrai anche scoprire le migliori offerte per la tua copertura fibra e contare sull’aiuto di un operatore Prezzogiusto per l’attivazione della promozione più adatta a te.