Home Contenuti sponsorizzati Quando, come e perché sostituire la tua vecchia caldaia

Quando, come e perché sostituire la tua vecchia caldaia

Condividi questa notizia su:
Quando, come e perché sostituire la tua vecchia caldaia
Risparmia sulla bolletta

Problemi con la caldaia? Ecco perché dovresti cambiarla

Se negli ultimi tempi ti è capitato spesso di notare consumi gas troppo alti e riscaldamento meno efficiente, o la manutenzione della tua caldaia è diventata più costosa, forse è giunto il momento di sostituire la tua vecchia caldaia.

Vediamo nel dettaglio quali sono le problematiche che puoi riscontrare con un vecchio impianto e che puoi risolvere con la sostituzione della caldaia.

La bolletta del gas è alta

I metri cubi di gas consumati sono aumentati e questo ha comportato un aumento della bolletta del gas? Probabilmente il rendimento della tua caldaia è calato e non ti garantisce più l’efficienza di un tempo. Questo in genere si verifica in due casi: 

  • se possiedi una caldaia tradizionale, ormai fuori produzione dal 2015 perché, oltre a inquinare l’ambiente, provoca anche un’elevata dispersione di energia;
  • se il tuo impianto inizia ad essere datato; è infatti necessario considerare che le caldaie hanno una durata di circa 15 anni e col passare degli anni le sue performance diminuiscono.

Installare una caldaia a condensazione ti potrebbe dunque aiutare a risparmiare e tenere sotto controllo i tuoi consumi energetici. In aggiunta, la tua sarebbe una scelta ecosostenibile perché le emissioni inquinanti delle nuove caldaie sono basse e la loro classe di efficienza energetica è elevata

Gli ambienti della casa non sono adeguatamente riscaldati

Cambiare la tua vecchia caldaia potrebbe essere il rimedio anche nel caso in cui ti renda conto che la tua abitazione non è più riscaldata a dovere

Le nuove caldaie a condensazione, infatti, assicurano un rendimento nettamente superiore ai vecchi impianti e ti permettono di usufruire di acqua calda e riscaldamento in qualunque momento. 

Gli interventi di manutenzione caldaia sono troppo frequenti e costosi

È consigliabile un controllo periodico di tutte le parti della caldaia soggette ad usura e deterioramento. In questo modo è possibile prevenire malfunzionamenti e dispersioni di calore che pesano sulla bolletta. Quando però il ricorso ad interventi di manutenzione diventa troppo frequente, è il caso di pensare di acquistare una nuova caldaia efficiente al 100%.

Iren Comfort Caldaia: l’offerta che ti permette di risparmiare

Con Iren puoi avere una caldaia a condensazione di ultima generazione, che ti permette di ridurre i tuoi consumi fino al 30% e ha un ridotto impatto ambientale. 

Inoltre, nell’offerta Iren Comfort Caldaia sono compresi:

  • Installazione (ed eventuale ritiro dell’usato)
  • Manutenzione
  • Garanzia di 2 anni
  • Servizio di assistenza specializzato
  • Installazione del defangatore e del dosatore
  • Pulizia dell’impianto
  • Pratiche ENEA e cessione del credito incluse nel prezzo
  • Realizzazione dello scarico di condensa
  • Termostato intelligente Honeywell Lyric T6R 

Visita la pagina dedicata per avere maggiori informazioni e scoprire come attivare l’offerta Iren.