Home Le guide Prezzogiusto WindTre

WindTre

Condividi questa notizia su:
wind3 logo
Risparmia sulla bolletta
Sommario:

Storia di WindTre

La storia di Wind comincia nel 1997 grazie a una joint venture, cioè un’associazione di imprese legate da un contratto a carattere temporaneo.

Nel febbraio del 1998 Wind ottiene la licenza per i servizi di telefonia fissa, GSM e telefonia mobile e già tra il 2000 e il 2001 acquisisce Infostrada per lanciare i suoi primi servizi ADSL.

Nel 2010, con ormai 20 milioni di abbonati sulla telefonia mobile, la Wind Telecom S.p.A. annuncia la propria fusione col gruppo russo VimpelCom (oggi VEON), che assumerà il 100% del controllo della Wind stessa.

Viene poi siglato un accordo con Huawei e Sirti per la realizzazione della rete LTE, con una previsione di circa un miliardo di euro di investimenti.

A novembre 2016, infine, il comunicato degli azionisti di Wind e 3 Italia sancisce il completamento delle transazioni necessarie alla fusione delle due società: nasce Wind 3 S.p.A., ex H3G, rinominata in quanto società incorporante della Wind Telecomunicazioni.

Come contattare WindTre

Ci sono diversi modi per contattare l’operatore:

  • Servizio Clienti. Puoi contattare WindTre chiamando il numero 159
  • Assistenza Servizi. All’interno della sezione Assistenza del sito WindTre potrai trovare soluzioni semplici e veloci a tutte le tue domande o problematiche
  • App. Con l’app di WindTre puoi rimanere aggiornato ed avere tutto sempre sotto controllo

Copertura

WindTre prevede una percentuale di navigazione del 99% nelle zone urbane. La rete Top Quality Network, inoltre, permette a chi ne usufruisce la navigazione in download media pari a 79 Mbps e di upload media pari a 31 Mbps.

Prima di acquistare una scheda SIM WindTre ti consigliamo di verificare quali siano le prestazioni di rete della copertura WindTre nella tua zona.

Farlo non è per niente difficile, è sufficiente inserire nell’apposita mascherina il nome di una città, oppure cliccare direttamente sulla cartina in corrispondenza di uno specifico comune:

‘Verifica la Copertura’

Come ricaricare con WindTre

Per ricaricare il credito WindTre si possono utilizzare diversi modi:

  • Ricarica online. Con questo metodo puoi ricaricare l’offerta Wind Tre tramite pc, tablet o smartphone. Ti basterà collegarti sito, cliccare sulla sezione ricarica e inserire il numero di telefono, il taglio della ricarica e scegliere la modalità di pagamento. WindTre accetta le principali carte di credito, i conti telefonici Wind Tre, il pagamento con Paypal, BancoPosta online e PagOnline Unicredit
  • Ricarica tramite App. L’applicazione è disponibile per tutti i sistemi operativi e completamente gratuita. Scaricata sullo smartphone, basterà selezionare l’importo e indicare il metodo di pagamento
  • Ricaricare in un punto vendita WindTre. All’interno dei negozi Wind Tre puoi richiedere la scratch card dell’importo desiderato, grattare la striscia argentata e seguire le istruzioni della voce guida al numero 4242
  • Nei punti vendita Sisal, Lottomatica, TotoBit, PowerPos, ma anche edicole, tabaccai e autogrill
  • Tramite Bancomat o Postamat
  • Tramite Home Banking

Come verificare credito residuo di WindTre

Esistono diverse possibilità per verificare il credito residuo su WindTre:

  • Attraverso il 4242. Ti basterà seguire le informazioni fornite dalla voce guida. La telefonata dovrà essere effettuata dall’Italia, chiamando dallo stesso cellulare in cui è inserita la scheda di cui desideri verificare il credito residuo
  • Nelle zone coperte da WindTre puoi digitare anche il codice telefonico *133#, premendo il tasto della chiamata (cornetta verde). Sullo schermo potrai visualizzare tutte informazioni relative al traffico residuo, sia voce che dati
  • Via app. L’applicazione di WindTre è completamente gratuita e utilizzarla è semplice: non dovrai far nient’altro che registrarti usando il tuo numero di telefono. Accedendo alla tua Area Riservata nell’App di WindTre potrai visualizzare il tuo credito residuo
  • Area Clienti WindTre online. Per accedervi dovrai inserire la tua password e il tuo username. Una volta effettuato l’accesso troverai, oltre alle informazioni sul credito residuo, anche quelle relative alle tue offerte e agli abbonamenti che hai attivato

Passare a WindTre

La portabilità è il servizio che ti permette di diventare cliente WindTre conservando il tuo vecchio numero di cellulare.

La portabilità del numero prevede il coinvolgimento di due soggetti:

  • Il nuovo operatore telefonico, ovvero il ricevente
  • Il vecchio operatore telefonico, ovvero il cedente

I tipi di portabilità sono due:

Portabilità incondizionata. Ti verrà assegnato un numero Vodafone provvisorio che puoi utilizzare da subito, mentre il vecchio numero sarà ancora attivo con il vecchio operatore. Una volta completato il passaggio a WindTre, il numero provvisorio viene disattivato e sostituito con il tuo vecchio numero
Portabilità condizionata. Non ti viene assegnato nessun numero provvisorio ma conservi il vecchio operatore fino al momento in cui viene completato il passaggio del tuo numero a WindTre

Procedura di portabilità. I documenti richiesti

Per effettuare la procedura di portabilità ti serve portare con te la carta d’identità, il codice fiscale e la SIM attuale. L’addetto stamperà il contratto che dovrai firmare in tutte le sue parti dopo averlo letto.

Il periodo di attivazione è quello che parte dalla richiesta del cambio operatore da parte del cliente e termina con l’effettiva portabilità del numero. Nel periodo di attivazione è compreso quello di realizzazione, durante il quale sono le due compagnie a intercedere per mantenere la portabilità.

Come stabilito dall’Agcom, il periodo di realizzazione non può superare il limite di un giorno lavorativo.