Home TECNOLOGIA App Privacy: su Facebook arriva una nuova funzione per controllare i tuoi dati

Privacy: su Facebook arriva una nuova funzione per controllare i tuoi dati

Condividi questa notizia su:
Privacy: su Facebook arriva una nuova funzione per proteggere i tuoi dati

Potrai gestire i dati che app e siti condividono con Facebook

Dopo lo scandalo di Cambridge Analytica, Facebook ha cercato di rimediare ai suoi errori introducendo importanti novità sulla privacy, come quelle presentate con lo slogan “Il futuro è privato” all’evento F8, a maggio.

Proseguendo sulla stessa linea di azione, in questi giorni il social di Mark Zuckerberg ha inoltre presentato lo strumento “Off-Facebook Activity“. Tradotto letteralmente significa “Attività fuori da Facebook” e promette di dare agli utenti maggiore controllo sui propri dati. 

Vediamo ora nello specifico i dettagli di cui siamo a conoscenza. 

Difendere la propria privacy su Facebook

Le app e i siti web che utilizziamo ogni giorno condividono spesso i dati da loro raccolti con piattaforme pubblicitarie e altri tipi di servizi. Lo fanno per mostrarci annunci e pubblicità che rispecchiano i nostri gusti e le nostre preferenze.

È proprio in questo contesto che si inserisce la nuova funzione di Facebook. Il suo obiettivo è infatti quello di dare agli utenti la possibilità di visualizzare e controllare le informazioni che siti e app inviano a Facebook.
Una volta preso atto del trattamento dei propri dati personali, ognuno potrà poi procedere alla cancellazione di tali informazioni dall’account personale. 

Si tratta di un intervento studiato per garantire maggiore trasparenza e far sentire gli utenti più sicuri e reali padroni dei propri dati. 

Off-Facebook Activity, cos’è esattamente?

Off-Facebook-Activity, come si presenterà

Lo strumento “Attività fuori da Facebook” sarà una funzione presente tra le impostazioni del proprio account Facebook.

Lo potrai utilizzare per: 

  • Prendere visione di tutte le informazioni inviate a Facebook da terzi tramite il Pixel di Facebook e a seguito dell’autenticazione via Facebook su app e siti;
  • Eliminare lo storico di tali dati dal tuo account;
  • Disconnettere il tuo account da attività compiute su determinati siti e app;
  • Bloccare le interazioni tra future attività esterne a Facebook e il tuo account

Per ora è disponibile in Spagna, Irlanda e Corea del Sud. Ma nei prossimi mesi arriverà in tutto il mondo.

Leggi anche: Amazon Music, la piattaforma di streaming musicale di Amazon

Cosa comporta cancellare le attività al di fuori di Facebook

Se deciderai di procedere alla cancellazione, le informazioni che ti identificano verranno rimosse dai dati che siti web e app inviano a Facebook.
In questo modo non sarà possibile rilevare e tracciare le tue azioni e il tuo comportamento sul web.

Inoltre, le attività fuori da Facebook che deciderai di disconnettere dal tuo account non potranno essere utilizzate per creare e mostrarti pubblicità su Facebook e gli altri social di Zuckerberg.
Continuerai a vedere annunci pubblicitari su queste piattaforme, ma saranno meno personalizzati e interpreteranno i tuoi gusti in maniera meno precisa.