Home TECNOLOGIA Come scoprire i furbetti del Wi-Fi connessi alla tua linea

Come scoprire i furbetti del Wi-Fi connessi alla tua linea

Condividi questa notizia su:
scacchi_mossa

Scoprire chi utilizza la rete wifi

Lentezza e interruzione della connessione Internet possono essere i sintomi di un problema di sicurezza nella linea wifi. Senza i giusti accorgimenti infatti si può correre il rischio che la connessione Fibra o Adsl venga utilizzata da persone non autorizzate.

Può succedere sostanzialmente in due casi: quando sul router non è impostata una chiave di sicurezza oppure quando quest’ultima è presente ma qualcuno l’ha aggirata con software appositi.

Potrebbe anche interessarti: 5 buoni motivi per avere la fibra Internet a casa

Scoprire chi utilizza la rete wifi: cosa controllare?

Fatta questa premessa, seguire alcune regole base può aiutare a scovare gli intrusi e riportare la situazione alla normalità.

  • Prima di tutto occorre assicurarsi che la connessione wifi sia in modalità “protetta” e non “aperta”. È facilmente verificabile dall’elenco delle connessioni disponibili identificate dal nostro computer o smarphone.
  • Se la connessione risulta in modalità aperta, il secondo passo da compiere è proteggerla con una password. Per farlo occorre modificare le impostazioni del router e impostare una parola chiave in base ai protocolli di sicurezza Wep, Wpa, Wpa2. Quest’ultimo è il più sicuro.
  • Dallo stesso pannello di configurazione del router, al quale è possibile accedere tramite il browser digitando l’indirizzo fornito nel libretto di istruzioni, è possibile visualizzare i dispositivi connessi alla propria linea. In alternativa un modo più semplice è controllarli tramite software appositi, uno di questi è ZamZom.
Potrebbe anche interessarti: Come disattivare promozioni TIM | Le guide di Prezzogiusto

Scoprire chi utilizza la rete wifi: un’infografica

infografica sicurezza wifi