Home Computer & Tablet Scuola a distanza con le piattaforme online | Strumenti per studiare da...

Scuola a distanza con le piattaforme online | Strumenti per studiare da casa

Condividi questa notizia su:
bambini che fa scuola da casa con l'e-learning
Risparmia sulla bolletta

Piattaforme online per la scuola a distanza

Scuola a distanza, una realtà. Le scuole e le università di tutta Italia rimarranno chiuse almeno fino al 3 aprile per cercare di superare l’emergenza coronavirus.

È quindi diventato importante sperimentare soluzioni per studiare da casa utilizzando metodologie e strumenti alternativi a quelli tradizionali.

Ma quali sono gli strumenti necessari per poter studiare e seguire le lezioni scolastiche da casa? Su questo non c’è molto da sbagliare perché le cose necessarie sono essenzialmente due: una connessione a Internet sufficientemente veloce da supportare lo streaming di contenuti multimediali e un pc o un tablet.

La connessione a Internet

Inutile dire che per garantire tutte le prestazioni delle piattaforme digitali è fondamentale avere una connessione a Internet veloce. Un’ ADSL dovrebbe supportare tranquillamente gli scambi dati che avvengono durante una sessione di e-learning.

Ma ricordate una cosa: se in casa avete più figli, o in genere più persone che sfruttano contemporaneamente la stessa connessione è fondamentale che questa sia il più potente possibile. Con una Fibra di certo non potete sbagliare. Per verificare se il vostro indirizzo è coperto dalla Fibra potete utilizzare il nostro tool per la verifica della copertura: è sufficiente inserire qui il vostro indirizzo domestico per ottenere la lista delle connessioni a disposizione.

verifica la copertura

Le piattaforme disponibili per studiare da casa

Ma quali sono le piattaforme digitali che si prestano meglio per lo studio a distanza?

Il primo a poter rispondere a questa domanda  è proprio il Ministero dell’Istruzione. Il sito istituzionale del MIUR offre diverse soluzioni dedicate a studenti e docenti:

Kilometro Zero, lavorare senza distanze con Pearson

Per agevolare i docenti e accorciare così le distanze con le classi, Pearson ha creato Kilometro Zero, una raccolta di webinar e videolezioni per continuare a formarsi e insegnare a distanza.

L’offerta completa permette diverse soluzioni:

  • Corsi online per docenti di inglese
  • Percorsi didattici per l’area scientifica, con la possibilità di organizzare lezioni a distanza dedicati alla scuola secondaria di primo e secondo grado
  • Formazione trasversale online con webinar gratuiti e videolezioni per formarsi a distanza
  • Aree disciplinari, con risorse didattiche da scaricare e condividere con gli studenti
  • Prodotti digitali come il Libro liquido, Myapp, Didastore

Didattica a distanza con #lascuolacontinua

Il progetto #LaScuolaContinua è stato creato da Cisco, Google, IBM, TIM e WeSchool per supportare le community scolastiche durante l’emergenza scuole chiuse.

Dirigenti e docenti possono contare su un supporto per la creazione di classi digitali, la condivisione di contenuti e la verifica dell’apprendimento degli studenti.

Il progetto è stato ideato dalla virologa Ilaria Capua e promosso dall’associazione Copernicani:

Altre piattaforme permettono gratuitamente di creare classi digitali e fare video lezioni a distanza:

  • Scuolab propone 21 laboratori online sulla base dei programmi ministeriali di fisica degli istituti superiori. La piattaforma consentirà, fino alla fine dell’anno scolastico, di condurre attività sperimentali a casa, seguiti da remoto dai propri docenti
  • Scuolabook network viene utilizzato per creare percorsi didattici, condividere materiale e verificare inoltre i progressi degli studenti in pochi clic
  • Google classroom, servizio web gratuito per le scuole e le università che semplifica la creazione e la distribuzione di materiale didattico, con la possibilità di valutare compiti e incarichi dei propri studenti

Studio delle lingue: le piattaforme digitali

Il mondo della didattica online delle lingue è già da anni all’avanguardia in materia di didattica a distanza. Per aiutare i docenti esistono tre principali piattaforme gestite da Cambridge English e utilizzate per la preparazione degli esami:

  • Weekly, dedicato alla preparazione degli studenti agli esami d’inglese, è uno strumento gratuito che permette di creare corsi personalizzati per i livelli A2, B1 e B2
  • The Digital Teacher, dà l’accesso a corsi di formazione esclusivamente per docenti
  • Write & Improve, una piattaforma gratuita per l’analisi dei testi scritti dai propri alunni. Il sito è capace di segnalare errori e imperfezioni dando un feedback immediato.